Community » Forum » Recensioni

Serenata senza nome
5 1
De Giovanni, Maurizio

Serenata senza nome

Torino : Einaudi, 2016

Abstract: Sono passati più di quindici anni da quando Vinnie Sannino è emigrato in America, imbarcandosi di nascosto su una nave. Là ha avuto successo, è diventato campione mondiale di pugilato nella categoria dei mediomassimi. Ma il suo ultimo avversario, un pugile di colore, è morto, e lui non se l'è più sentita di continuare. Adesso è tornato per inseguire l'amore mai dimenticato, Cettina, la ragazza che alla sua partenza aveva pianto disperata. La vita, però, è andata avanti anche per lei, che ora è donna e moglie. Vedova, anzi: perché il marito, un ricco commerciante, viene trovato morto. Qualcuno lo ha assassinato finendolo con un pugno alla tempia, simile a quello che, in una sera maledetta, Vinnie ha vibrato sul ring dall'altra parte del mondo. Per Ricciardi e Maione, e per i loro cuori, sarà davvero una brutta settimana di pioggia

307 Visite, 1 Messaggi

Dopo essere diventato il pugile più famoso del mondo, Vinnie Sannino lascia l'America, il suo ritorno a Napoli ha un solo motivo: Cettina. Lei però è sposata, anzi ora è vedova, dal momento che suo marito viene ritrovato morto in un vicolo del porto.

  • «
  • 1
  • »

23 Messaggi in 22 Discussioni di 4 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.