Il cane di Magonza
0 0
Libri Moderni

Rodari, Gianni

Il cane di Magonza

Abstract: Un catalogo di scritti preziosi, che spaziano dalla cronaca alla riflessione e arrivano al racconto, rivelando le tante sfumature della penna acutissima di Rodari. Gianni Rodari è stato un giornalista di quelli rari, capace di muoversi tra registri e voci diverse grazie alla splendida versatilità di una parola sempre esatta. Sapeva raccontare con semplicità il suo approccio pedagogico attraverso l'errore di una bambina, che orecchiando la Chanson de Roland dà vita a un misterioso animale: il cane di Magonza. Ma Rodari poteva trasformarsi in un cronista di razza, in grado di individuare, nel groviglio di voci che circondano un evento, il dettaglio che cattura l'attenzione. E sapeva quanto di vero si può dire con la fantasia. E così in queste pagine ci s'imbatte anche in meravigliosi esercizi narrativi; pezzi magistrali di «giornalismo surreale», in cui Rodari, da raffinato scrittore comico, reinventa completamente la realtà per mostrarci il volto segreto, talvolta tenero e talvolta ridicolo, della nostra vita di ogni giorno.


Titolo e contributi: Il cane di Magonza / Gianni Rodari ; a cura di Carmine De Luca ; prefazione di Tullio De Mauro

Pubblicazione: Roma : Editori riuniti, 1982

Descrizione fisica: XVII, 219 p. ; 20 cm.

ISBN: 8835900476

Data:1982

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi: (Autore) (Autore)

Classi: 858.9 Scritti miscellanei italiani. sec. 20. (19)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1982
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Lodi-Biblioteca Comunale Laudense G 3879 LOD-34560 Su scaffale Disponibile
Turano Lodigiano-Biblioteca 'Luigi Porchera' 858.9 ROD TUR-2268 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.